domenica 10 febbraio 2013

La falsa rimonta di B. e il voto disgiunto.

La tanto sbandierata (falsa) rimonta del popolo della libertà porterà risultati positivi.
Spero che la macchina mediatica di Berlusconi continui con queste improbabili frottole, infatti confrontandomi ogni giorno con elettori di tutte le idee politiche ho notato che anche soltanto la vaga possibilità che Berlusconi possa tornare a Palazzo Chigi ha fatto sì che l'opinione pubblica tornasse a polarizzarsi, più di un amico o collega indirizzato inizialmente verso lo schieramento di Monti, verso il movimento 5 stelle  o la lista Rivolzione Civile mi ha confidato che darà alla Camera un voto in linea con la sua scelta iniziale e che al Senato voterà convintamente lo schieramento di centrosinistra guidato da Pier Luigi Bersani.
 
Non so se questo sia deprecabile e se questo sia il tanto vituperato voto utile, sicuramente è un voto disgiunto, disgiunto da Berlusconi.
 
Berlusconi va ripetendo da qualche giorno di essere pronto al sorpasso e  che ha già messo la freccia, probabilmente invece pare che l'abbia fatto per parcheggiare, aiutiamolo nella manovra.
 
"Guidate (votate) con prudenza!!!" (cit.)

Nessun commento:

Posta un commento