venerdì 4 gennaio 2013

Quando il Monti si capovolge


Quando il mondo si capovolge, a quelli che stanno a testa in giù gli va il sangue al cervello.
Capita così di "silenziare" e "tagliare le ali" 
Quando il Monti si capovolge usa lo stesso linguaggio di Berlusconi ma con una freddezza che fa molta più paura

 per questo non avrà un gran successo elettorale e le due (o tre) destre daranno comunque un vantaggio alla coalizione di centrosinistra.

Nessun commento:

Posta un commento