martedì 1 gennaio 2013

l'anno delle donne

Nell'augurare a tutti un buon 2013, il mio augurio più grande è che questo sia l'anno delle donne.
E' un augurio ma anche vi dirò una concreta possibilità.
Le #primarieparlamentari hanno decretato un ottimo risultato per le democratiche italiane e pare che il prossimo parlamento sia quello con il maggior numero di signore nella storia repubblicana, si spera anche che il prossimo Governo sia composta da una parità di genere, l'augurio dunque è che sia ormai alle nostre spalle una stagione triste per quanto riguarda la situazione della donna.
Il riferimento a Berlusconi e al berlusconismo è soltanto marginale, a tutti i livelli serve un riscatto femminile.


Nessun commento:

Posta un commento